V° Festival Internazionale della Poesia di Strada

Il “Festival Internazionale della Poesia di Strada” risponde all’istanza di progettazione e partecipazione di giovani menti del territorio attraverso un evento di grande valore artistico, culturale, sociale e turistico. Le città che ha toccato per giorni sono state una pagina bianca a cielo aperto, dove poeti di strada nazionali e non, insieme ad artisti urbani locali, si confronteranno e si esibiranno tra le strade e le piazze. Il “Festival Internazionale della Poesia di Strada” ha toccato Milano, Genova, Roma, Lecce e la piccola San Donato Milanese. Il festival ha lo scopo di sottolineare il ruolo sociale della poesia, perché solo quando la poesia è viva può tradursi in idee, azioni e quindi cambiamento. Ed è proprio la strada ad accogliere questa istanza di fermento in quanto oggi, più che in passato, è necessario rendersi pubblici e fruibili in modo da poter creare una connessione tangibile tra le generazioni che vivono le nostre vie, soprattutto nel momento in cui la poesia perde il suo valore sociale rinchiudendosi in antologie e librerie sempre meno accessibili. Obiettivo del festival è stato anche quello di dare una nuova spinta alle città attraverso l’arte, la condivisione di valori socialmente riconosciuti e la riqualifica di spazi abbandonati.